L’architettura visionaria  è un concetto forgiato per qualificare l’ architettura con qualità visionarie e che di solito non passa dalla fase di progetto , rimane  sulla carta  e non viene eseguita come una costruzione.

Tre architetti neoclassici francesi della seconda metà del XVIII secolo sono descritti come  visionari  : Étienne-Louis Boullée , Claude Nicolas Ledoux e Jean-Jacques Lequeu . Allo stesso modo si qualifica anche l’italiano Giovanni Battista Piranesi .

Alcuni architetti e gruppi di architetti del XX secolo sono stati chiamati  visionari  ( Archigram , Archizoom , Superstudio , Basil Al Bayati ).

Anche i dipinti di architettura di Giorgio de Chirico sono stati inclusi in questo concetto.

Vedi anche

  • Architettura futuristica
  • Architettura metaforica

Bibliografia

  • Jean-Claude Lemagny (2002)  Visionary Architects: Boullée, Ledoux, Lequeu  , Hennessey e Ingalls; ISBN 0-940512-35-1 ;